Il Quintetto

Associazione Atistica Europea - Roma

Articoli pubblicati in questa sezione.


Riccardo Fioratti, baritono, nasce nella provincia di Rovigo il 03-10-1982. All’età di quattordici anni inizia a studiare privatamente organo e direzione corale sotto la guida del M° Carlo Barbierato debuttando in qualità di direttore di coro alla giovane età di sedici anni.

Nel ’98 inizia poi a frequentare la classe di organo e composizione organistica del Conservatorio F. Venezze di Rovigo ottenendo diversi riconoscimenti. Esegue nello stesso periodo svariati concerti come organista accompagnatore.
Successivamente inizia a studiare canto sotto la guida del M° Giorgio Mazzuccato collaborando con alcuni cori quali l’ Athestis di Este, il coro comunale di Padova e quello del Conservatorio di Rovigo.

Fioratti riesce così a proseguire sia negli studi del Conservatorio che in quelli privati, realizzando nel 2001 la fondazione di un’ orchestra composta da giovani studenti di vari conservatori italiani e stranieri, della quale è stato Direttore.

Gli impegni del giovanissimo Fioratti iniziano ad accumularsi e le richieste per la sua partecipazione presso varie rappresentazioni corali si susseguono portandolo fra le altre a esibirsi in occasione della “Messa dell’ Universitario” nel 2004 come membro di una corale presso l’ Aula Nervi di fronte al Santo Padre Papa Giovanni Paolo II.

Nel 2005 prosegue i propri studi presso il Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara nella classe del M° Garbis Boyadjian iniziando a collaborare anche con il Teatro Comunale eseguendo nello stesso concerti ed operine quali “Enrichetta e Don Chilone” di Leonardo Vinci nel ruolo di Don Chilone, “La fantesca” di J.A.Hasse nel ruolo principale di Capitan Galoppo. Nello stesso periodo si classifica III° al concorso nazionale per giovani cantanti della città di Fusignano (RA). Prosegue poi con l’esecuzione di Opere quali “Prometheus” di Carla Orff nei ruoli di Efaistos e Hermes e “Médée” di Darius Millhaurd in qualità di corista presso il Teatro Greco di Palazzolo Acreide di Siracusa. Nel 2006 si esibisce in Germania a Lörrach come basso solista nella Dvorak Messe e sempre nello stesso anno incide in prima assoluta in formato DVD “La fantesca” eseguita l’ anno precedente. Nel 2007 debutta nell’ opera di G. Verdi “Un ballo in maschera” nel ruolo di Tom collaborando con l’ Orchestra Filarmonica Italiana all’ interno della rassegna Trentino Opera Festival presso il Palanaunia di Fondo (TN). Poco dopo al Teatro Comunale di Ferrara debutta nel ruolo di Don Chiscotte nella medesima opera sotto la regia Emanuele Zannella mentre nell’ estate dello stesso anno esegue “La pupilla” di Paolo Zambelli nel ruolo di Triticone nella Villa Badoer di Fratta Polesine (RO). Inizia negli anni seguenti a collaborare con l’ Associazione Centro Veneto Esperienze Musicali di Rovigo eseguendo Recital tra i quali spiccano i concerti nella rassegna di spettacoli del Teatro Cotogni di Castelmassa (RO), del Teatro Ballarin di Lendinara (RO). Ha eseguito nel 2009 “La Vedova Allegra” di Franz Lehar nel ruolo del Barone Mirko Zeta presso i teatri G. Verdi di Porotto (FE) e il ridotto del Teatro Comunale di Ferrara. Nel 2010 è arrivato finalista nel concorso tenutosi a Roma per cantanti lirici e pianisti collaboratori “Rolando Nicolosi” che ha visto la partecipazione di circa 150 cantanti, ha inoltre interpretato il ruolo di Marullo nel Rigoletto di G.Verdi al Teatro Comunale di Ferrara, è stato Belcore al Teatro 1763 di Villa Mazzacorati (BO) ne L’elisir d’amore di G.Donizetti e ha partecipato al Teatro Verdi di Porotto all’ operetta “Al cavallino bianco” di Ralph Benatzky, è arrivato semifinalista al concorso “Toti Dal Monte” di Treviso, ha partecipato all’ Accademia Rossiniana di Pesaro diretta dal M° Alberto Zedda. Recentemente ha interpretato il ruolo del Barone ne “La Traviata” di G.Verdi a Castelnuovo Bocca D’Adda (LO) all’ interno della rassegna Musica sotto le stelle ed è stato Monterone nel “Rigoletto” di G. Verdi a Gemona del Friuli (UD) per l’ Associazione Spettacolo e Cultura. Ha partecipato inoltre a Lucca alla rassegna di concerti organizzati dal Circolo “A. Catalani” nelle serate “Intimità cameristiche” e “L’ opera al maschile” e al concerto a Rovigo “Gran Galà di operetta” organizzata dall’ Accademia Veneta dello Spettacolo. E’ vincitore del II Concorso Internazionale di canto lirico “Gianluca Ricci” tenutosi dal 29/07/2010 al 01/08/2010 a Montefiore Conca (RN) nel quale gli è stato assegnato il ruolo di “Masetto” nell’ opera “Don Giovanni” di Mozart che eseguirà in più repliche nei primi mesi del 2011 presso il Teatro della Regina di Cattolica e altri teatri da definire.
Dal 2007 il baritono Fioratti continua a perfezionarsi vocalmente sotto la guida del Tenore William Matteuzzi in modo particolare nel repertorio Mozartiano e Rossiniano.

Nei prossimi mesi Fioratti sarà il Dottore ne “La traviata” di G. Verdi a Padova , parteciperà al Teatro Verdi di Porotto (FE) a “L’elisir d’amore” di Donizetti nel ruolo di Belcore e nell’ Aula Absidale dell’ Università di Bologna sarà presente nell’ operetta “La vedova allegra” organizzata dall’ Associazione “Il Cenacolo” di Bologna verosimilmente nel ruolo del Barone Mirko Zeta.
E’ inoltre risultato idoneo alla partecipazione nelle stagioni operistiche messe in scena dall’ Associazione Opera Adrano nei luoghi ancora da definire e dalla Felix Company nei teatri Derby e San Babila di Milano.

 
 


Alessandro Camilli è nato a Civitavecchia il 12/02/1975. I suoi studi lo vedono orientato verso il campo estetico frequentando l’istituto d’arte di Civita Castellana (VT) ad indirizzo ceramico fino al 1994. Dopo avere applicato, per un certo tempo, le competenze estetiche nel campo artigianale, riprende gli studi e si diploma nel 2001 in Maturità classica presso il Liceo Classico s. Maria della Quercia in Viterbo. Nel 2007 si laurea in Sacra Teologia presso l’Istituto Filosofico-Teologico Viterbese. Ivi ha cominciato a frequentare il biennio specialistico in “Antropologia Teologica”. Dal 2007 è docente di religione cattolica nella scuola secondaria di primo grado. I suoi studi musicali lo vedono inizialmente impegnato nello studio del clarinetto con il maestro Tusoni Raniero, poi del pianoforte con Viti Fabrizio. In seguito inizia gli studi del canto lirico con Nappo Gino e prosegue con Maria Luisa Carboni, sua attuale maestra. Nel 2006 ha partecipato ad una serie di concerti, patrocinati dalla regione Lazio, dalla provincia di Viterbo e dai comuni di Soriano, Capranica, Canepina e Latera, con l’associazione “Tito Gobbi”. Da diversi anni è salmista e tenore solista della Cappella musicale della Basilica Cattedrale di Viterbo. Con tale incarico ha cantato in occasione della messa presieduta da Sua Santità Benedetto XVI in occasione della sua visita pastorale tenuta nell’estate 2009 nella città di Viterbo. Inoltre è impegnato con l’associazione “Maschere all’opera” per la promozione della lirica attraverso spettacoli di taglio comico improntati sul genere del pasticcio operistico, sia in Italia che in Inghilterra. Nel 2010 ha frequentato la Master Class di canto lirico tenuto dalla maestra Mariella De Via, presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Ivi attualmente sta frequentando il corso di “Accordatura e tecnologie del pianoforte” sotto la guida del M° Buccitti Mauro. È arrivato finalista al concorso internazionale di canto lirico “Rolando Nicolosi” edizione 2010.













 
 


Figlia d’arte, laureata all’ Accademia Di Belle arti di Brera con il massimo dei voti e la lode, specializzata al Teatro alla scala come scenografo e costumista teatrale, la sua esperienza teatrale spazia anche nella regia come assistente nell’opera “La Cecchina” di Nicolò Piccinni in collaborazione con il Teatro alla Scala per il teatro Franco Parenti di Milano.
Studia tecnica di canto lirico con il Maestro Gaetano Tirotta, All’Accademia Della Voce di Torino seguita da Franca Mattiucci, All’ Accademia Verdi Toscanini di Parma seguita da Alain Charles Billard, dai registi Beppe De Tomasi e Pier Francesco Maestrini. Partecipa alle Master Class tenute da Franca Mattiucci, Meinard Kraak e Joseph Talia.
Si esibisce in concerti con L’Orchestra A. Toscanini nelle città di Parma, Piacenza e Ferrara diretti dal Maestro L. Giacomoni ad Agira, Nissoria e Regalbuto diretti dal Maestro Filippo Pistone,
Torino: cover di Donna Elvira nell "Don Giovanni" di W. A. Mozart per il Teatro Carignano diretta dal Maestro Achille Lampo. Mantova: cover di Donna Leonora nell’opera "Prima La Musica Poi Le Parole" di A. Salieri Per il Teatro L. Campiami regia di Enzo Dara, Castel Vigoleno: cover di Giovanna nell’ "Ernani" di Verdi diretta dal Maestro Gunther Neuhold, Prato: Teatro Politeama ruolo di Pallade "Paride ed Elena" di C. W. Gluck diretta dal Maestro Filippo maria Bressan, Palermo: ruolo di una donna nell’Oratorio "La Rosalia" di A. Fortunato diretta dal Maestro Claudio Gallina, Enna: chiesa di S. Francesco "Stabat Mater" di Rossini diretta dal Maestro Filippo Pistone, Marsala e Castelbuono: il ruolo di Pantea nel "Carceriere del Vento" di Antonio Fortunato diretta dal Maestro Claudio Gallina, Agira e Nissoria: si esibisce nel ruolo di Santuzza in "Cavalleria Rusticana" di P. Mascagni diretta dal maestro Filippo Pistone, Catania: ruolo di Fatima nella "Zaira" di V. Bellini per il teatro San Giorgi di Catania in collaborazione con il Teatro Vincenzo Bellini diretta Dal Maestro Elda Laro, Milano: vincitrice di audizione per il ruolo di Tosca al Teatro Delle Erbe, Morreale: Cattedrale "Salve regina" di A. Fortunato per solisti coro e orchestra diretta da Francesco Ledda, Catania: concerto di arie inedite di Arturo Toscanini al teatro San Giorni in occasione del cinquantesimo anno dalla sua morte, Prossimi impegni: Palermo Teatro Politeama debutto nell’opera "La Baronessa Di Carini" nel ruolo della baronessa, diretta dal Maesrto Carmelo Caruso.









 
 


Si è laureata alla Facoltà di Vocalità ed Arte Drammatica dell’Accademia Della Musica di Łódź int. Grażyna e Kiejstus Bacewiczowie nella classe del canto ad. Jolanta Gzella.
Nel 2007 e 2008 ha proseguito gli studi nei corsi da maestro gestiti da Luciano Serra presso la Villa Medici a Como (Italia). Dal 2008 resta sotto la tutela artistica della dott.ssa abilitata Ewa Iżykowska dell’Accademia Della Musica int. Fryderyk Chopin di Varsavia.
A marzo 2009 ha completato ‘L’Accademia Verdiana Carlo Bergonzi’ a Busseto in Italia.
Durante gli studi ha partecipato a numerosi concorsi vocali e d’interpretazione in Polonia e all’estero, tra l’altro nelle Classi Vocali da Maestro del Peter Dvorskeho a Jaromerice sul Rokytnou, al Seminario Musicale di Vienna nella classe della professoressa Eva Blahova, nelle Terze Classi Vocali Internazionali da Maestro gestite dalla professoressa Eva Blahova e professore Akihiko Mori a Stirino, nei Corsi da Maestro del Canto gestiti dalla professoressa Eva Blahova e M. Daniele Ferrari a Milano, anche al Corso da Maestro d’Interpretazione della Musica Vocale gestito dal professore Ryszard Karczykowski e altri.
Nel 2006 ha interpretato la parte di Atalanta nell’opera ‘Xerxes’ di G. F. Haendel nel Teatr Wielki [Teatro Maggiore ]di Łódź, e nel 2007 la parte della Contessa nell’opera ‘Le Nozze di Figaro’ del W.A. Mozart, anche nel Teatr Wielki [Teatro Maggiore ]di Łódź.
Svolge anche le attività di concertista in Polonia e all’estero. Ha cantato tra l’altro a Milano, Schlosstheater a Rheinsberg (Germania), Stitino e Joarometice sul Rokytnou (Repubblica Ceca), a Vienna, Bratislava, Duszniki Zdrój, Varsavia, Łódź e Tubądzin. A gennaio del 2008 ha partecipato nel concerto ‘Invito Alla Lirica’ a Milano accompagnata al pianoforte da Marco Targa. A luglio del 2007 ha eseguito il recital vocale nel Centro Italo – Tedesco dedicato alle opere di Luchino Visconti in Villa Vigoni (Italia) diretta dal M. Daniele Ferrari. Nel giugno 2007 è stata invitata come solista per partecipare al X Festival della Musica Cinematografica a Łódź, dove ha eseguito la ninnananna del film ‘Rosemary’s Baby’ accompagnata dall’Orchestra Simfonica della Filarmonica di Łódź diretta da Wojciech Michniewski.
Collabora con il Coro Camerale dell’Accademia della Musica di Łódź, con il quale a gennaio del 2007 ha eseguito come primo soprano ‘Stabat Mater’ di Marian Sawa. Canta anche come solista nel Coro dell’Università Medica di Łódź diretto da Anna Domańska, con il quale ha cantato tra l’altro ad aprile del 2006 al VI Festival di Scienze, Tecnica ed Arte alla Filarmonica di Łódź. Può in oltre vantare dei concerti di operette e musical. Partecipa ai numerosi festival, corsi vocali nazionale ed esteri. A luglio del 2007 è stata ospite del Festival di Rossini a Wildbad in Germania. Nel marzo del 2009 ha cantato nel concerto ‘Sulle ali del belcanto’ nel Teatro Verdi a Busseto.
E arrivata come finalista al ‘Concorso Internazionale per cantanti Lirici e Pianisti Collaboratori Rolando Nicolosi’ a Roma (aprile 2010) e semifinalista al ‘Concorso Internazionale per Giovani Cantanti Lirici Riccardo Zandonai’ a Riva del Garda (giugno 2010).
Parla fluentemente in lingua inglese e italiana, molto bene in slovacco, bene in tedesco e francese.
Continua il corso del bel canto italiano diretta da professore Carlo Bergonzi a Busseto.

 
 


Si e' laureato in canto lirico presso l'Universita' Yonsei ed ha pefezionato i suoi studi nell'Accademia Nazionale dell'Opera in Corea e nel Conservatorio di "Santa Cecilia" di Roma. Ha vinto numerosi concorsi internazionali tra cui, nel 2003, il Premio Speciale "Taurianova", nel 2008 il I Premio "Giulietta Simionato", nel 2009 il I Premio "Ruggero Leoncavallo" e nel 2010 e' I Premio al Concorso "Rolando Nicolosi". Debutta nel 2002 in "Guerra e Pace", "Dong-Myung-Seong-Wang" e in "Cambiale di matrimonio" di G. Rossini a Seoul. Da allora ha girato l'Italia ed ha cantato riscuotendo applausi di pubblico e apprezzamenti della critica in numerose opere del vasto repertorio lirico come per esempio: "La Traviata", "Il Trovatore", "Cavalleria Rusticana", "Aida", "Tosca", "Il Tabarro", "Madama Butterfly", "Falstaff".










 
 
















 
 


Si e' laureata in canto lirico presso l'Universita' Yonsei di Seoul nel 2004. In seguito si e' perfezionata al Conservatorio di "Santa Cecilia" di Roma. Nel 2002 vince il 3 Premio "Eumheop" in Corea, in seguito in Italia risulta vincitrice in numerosi concorsi: nel 2009 "Ruggero Leoncavallo", "Titta Ruffo", "Citta' di Dipignano" e "Citta' di Montagnana" nel 2010. Ha debuttato nel ruolo di Mimi' nel Festival di Palestrina. Da allora ha partecipato a numerosissimi concerti nel suo paese natale, in Italia e negli Stati Uniti.









 
 
















 
 
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

 


In edicola

Spazio Pubblicitario

Spettacoli degli Amici




Multimedia


Storico




Clicca per ingrandire

Utenti on-line

Ci sono 32 persone collegate